Premiazione campionato del Verbano italo svizzero altura

Nell’elegante Porto Patriziale di Ascona si è svolta domenica 8 Novembre, la premiazione del campionato Verbano Italo Svizzero altura. A causa delle restrizioni Covid gli equipaggi italiani non hanno potuto raggiungere Ascona ma l’UVM è stato comunque rappresentato da Cristina Corsi, dal “padrone di casa” Gustavo Van Roomen, e dal premiato Enrico Vaccaro “Zezzo” che ha vinto anche quest’anno nella categoria Crociera con la sua bella HBoat Mambo.

Il campionato si svolge su 5 prove organizzate dai circoli che si affacciano sulle acque del Canalone, da Luino a Locarno. La prima regata di maggio, la Nostromo organizzata dall’AVAV, è saltata a causa della pandemia mentre le altre quattro prove: Il Canalone (UVM), la bricolla (CVL), Regata del Patriziato (YCAS) e Bastogn de Brissag (YCLO- RLCM), si sono potute svolgere regolarmente. Il successo di questo circuito è dato dai numeri, ben 40 le barche in classifica overall su 70 iscritti. Alle regate partecipano barche “tirate” da regata ma anche barche da crociera con equipaggi amatoriali che colgono l’occasione di navigare in compagnia. Ulli Scheu, coordinatrice del circuito, è già all’opera per organizzare l’edizione 2021 e, visto il crescente interesse,  prevede una maggiore partecipazione

Le classifiche sul sito:

https://ycas.ch/cvisna/


Stampa   Email