Tu sei qui

8-9 SETTEMBRE - REGATA ZONALE LASER & BUG A MACCAGNO

Ad una settimana dal campionato italiano master, l'UVM ha organizzato la regata zonale posticipata rispetto alla solita data primaverile proprio per favorire i laseristi master che desideravano provare il campo di regata.
Ben 110 atleti divisi nelle categorie Standard (38) Radial (27) 4.7 (25) Bug Race (15) e Bug standard (5).
La tramontana di sabato ha accolto i partecipanti soffiando piu' del dovuto e infatti l'Inverna (il vento da sud pomeridiano) ha faticato ad entrare. Si è svolta un po in ritardo la prima ed unica prova della giornata effettuata comunque con una buona brezza di 2/3 m.s.
La domenica mattina la sveglia ha suonato per tutti molto presto per poter partire puntuali alle ore 08:30. La tramontana del Canalone è una garanzia e ha permesso di effettuare due belle prove con 3/5 m.s.
Questa volta lo scambio termico ha fatto si che l'Inverna si presentasse puntuale cosi' da poter chiudere la regata con 4 prove.
Matteo Vanetti (LNI Varese)ha vinto la regata sul giovane Giorgio Perotti (CV Bellano) seguito da un altro master Bernardino Mezzanotte (Club Nautico San Bartolomeo). Medaglia di legno per Lorenzo Guidolin (4°)il primo degli 11 atleti UVM Laser std.
Il podio Laser Radial vede al posto d'onore Fabrizio Rigamonti (CVela Canottieri Domaso) seguito da Riccardo Benvenuto (stesso circolo) e da Riccardo Urbani (Orza Minore). Prima Radial Femminile la brava Anna Liebman del CV Bellano. Esattamente a metà classifica (14°) la posizione del presidente UVM Franco Paganini.
Grande battaglia nei prmi posti per i ragazzi della 4.7. Primo posto assegnato a Giancarlo De Franco (CV Bellano), secondo Nicolo' Villa (stesso circolo) e terzo Sebastiano Galeppi (LNI Milano). Migliore dei nostri Ragavelici Camilla Bagni (10°) seguita da Andrea Battistella (11°), Charlotte Tomba (16°) Anna Bassani (20°) e Federico Pigni (23°)
Reduci dal campionato italiano svolto la settimana scorsa, i giovani della classe Bug hanno avuto modo di confermarsi o di rifarsi dell'esperienza appena vissuta. Nella classe Bug Race il campione italiano Andrea Ribolzi (Canottieri Intra)si è confermato vincitore scartando addirittura un 1°. Lorenzo Masetti (CV ISpra) è salito al posto d'onore e la brava Bianca Garrasi, campionessa italiana, è giunta terza assoluta. Roberto Pocaterra il primo Ragavelico UVM classificato 8° seguito da Giulia Panzeri 11°.
Nella classe Bug standard le ragazze la fanno sempre da padrone. Rimescolate le prime tre posizione del campionato il podio è il seguente: vincitrice assoluta Domitilla Masetti (CV Ispra), secondo Mattia Garrasi (CV Ispra)e terza la neo campionessa italiana UVM Carolina Bagni.
Prossimo appuntamento il 14 ottobre per la zonale di Domaso.

Classifiche
Laser Standard Laser Radial Laser 4.7 Bug Standard Bug Race

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer