Tu sei qui

RS Aero International Regatta

Meraviglioso fine settimana a Maccagno P.V. per gli equipaggi della RS Aero Class che dopo essersi allenati il Venerdì, hanno potuto svolgere delle meravigliose regate nelle acque antistanti Maccagno il Sabato e la Domenica.
La RS Aero International Regatta ha visto la presenza di equipaggi provenienti da USA, Russia, Gran Bretagna, Olanda, Germania, Francia, Svizzera e Italia, ed è stato un altro importante obiettivo voluto e portato a termine dall' Unione Velica Maccagno asd (con il supporto dello Yatch Club Ascona) che da ben 40 anni risulta essere portabandiera dello sport nautico sul Lago Maggiore.
Le ottime condizioni meteo e le termiche regolari hanno permesso il disputarsi di ben 8 prove, mostrando nuovamente a tutti che il Canalone, se ben gestito come hanno fatto gli UdR XV Zona FIV coadiuvati dagli esperti assistenti di regata dell'UVM, è da considerarsi, per citare un paragone calcistico, lo stadio Maracanã della vela sul Lago Maggiore.
Il Parco Giona è stato considerato da tutti gli atleti come una fantastica "location" per gli alaggi delle barche. Gli attenti assistenti dell'UVM hanno vigilato attentamente affinché la movimentazione delle barche avvenisse senza creare problemi ai numerosi bagnanti presenti sulla spiaggia nonostante l’interferenza del cantiere per la realizzazione dei nuovi parcheggi che, una volta ultimati, daranno un importante contributo logistico sia ai turisti che agli ospiti delle prossime regate Nazionali ed Internazionali previste nel programma UVM (tutte manifestazioni patrocinate dal Comune di Maccagno P.V. e dalla Proloco di Maccagno).
Chi ha visto da vicino le agguerrite regate ha potuto apprezzare i numerosi duelli senza esclusione di colpi ma anche l’estrema correttezza dei timonieri che in 8 prove hanno dovuto discutere una sola protesta.
La flotta 9mq ha vissuto un estenuante duello tra il primo classificato con 8 primi posti Peter Burton GBR (rappresentante della classe internazionale RS Aero) e Madhavan Thirumalai USA che ha sempre tallonato da vicino l’inglese.
Nella flotta 7mq Vladislav Ivanovskiy RUS commette qualche errore nella seconda giornata che lo retrocedono dal primo al terzo posto. Secondo posto per il migliore dei giovani, Timo Van Roomen SUI atleta cresciuto nel gruppo di allenamento UVM – YcAS che si è subito trovato a suo agio su questa barca molto tecnica. Primo posto per il regolare Marcus Walther, GER.
Nella flotta 5mq il primo posto per Jon Harvey, GBR (primo Master) tallonato al secondo posto dal nostro Tiziano Arioli, ITA e seguito dalla prima donna Julie Willis, GBR. Nella stessa flotta vogliamo citare la presenza di Ulli Scheu, SUI che ha dato un grande aiuto nella buona riuscita della manifestazione.
Per terminare vogliamo ricordare che dall'aperitivo di benvenuto alla cena e durante la premiazione ed il rinfresco, gli equipaggi hanno potuto apprezzare la rinomata ospitalità italiana offerta dallo staff UVM ed in particolare dal gruppo delle Socie UVM Cooking Team.
Il positivo riscontro sulla buona riuscita della manifestazione è di sprone ed auspicio per il prosieguo del connubio tra UVM e classe internazionale RS Aero.
Le classifiche e le foto dell'evento nella pagina "regate" di questo sito.

Di seguito il link al report pubblicato sul sito inglese della classe.
https://www.rsaerosailing.org/index.asp?p=results&rid=3464

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer