Tu sei qui

DINGHY 12' - COPPA PUJAN - MACCAGNO

Noncuranti delle secchiate d’acqua che piovevano dal cielo, sono scesi in acqua 10 equipaggi che si sono divertiti finendo tre belle regate combattute.
Ai primi due posti i Lillia nuovi fiammanti timonati rispettivamente dal nostro Enrico Negri e da Luigi Gilli. A sorpresa il terzo posto se lo aggiudica Stefano Bagni con un vecchio Nauticalodi. Primo dei Master il nostro Paolo Corbellini, ritirato la terza prova per un’avaria e per il freddo. Premiato anche il nostro giovane grand-master Aldo Ferrario che ha lottato con grinta nelle due prime prove. Il premio messo in palio dalla Nauticaluino per il primo Dinghy in legno se lo aggiudica Franco Guidolin. Da citare l’equipaggio femminile Camilla Bagni – Monica Bonsignori (la mamma) che sono scese in acqua con l’intento di battere Stefano ma sono state fermate la prima prova per la perdita della coppiglia di un bozzello di randa il quale le ha costrette al ritiro!
La regata è stata organizzata insieme al campionato italo-svizzero della calsse Fireball. In acqua, grazie al percorso a quadrilatero per la deriva da doppio, le due classi non si sono incontrate ed hanno entrambe disputato le tre prove senza disturbarsi. La sera di sabato, durante il pasta party, si è proceduto all’estrazione di alcuni premi e ad omaggiare con un fiore, le numerose signore impegnate nella classe Fireball.
Un riconoscente grazie va alla giuria presieduta da Franca Vanè e alla passione e la pazienza dei Soci UVM impegnati nella “bagnata” assistenza. Grazie anche al “Canalone” che ci ha regalato un inverna di 4-5 m/s.
Le classifiche ed una ricca photogallery sulla pagina “Regate” del sito
La flotta del Verbano si sta riattivando grazie al ritorno di alcuni dinghisti e alla promozione che l’Unione Velica Maccagno sta effettuando, con il supporto del cantiere Lillia. In programma ci sono allenamenti programmati in preparazione delle piu’ importanti regate e le giornate di promozione dove si possono provare i Dinghy messi a disposizione , temporaneamente, dal cantiere Lillia e dai Soci. Per maggiori informazioni scrivere a info@unionevelicamaccagno.it.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer