Tu sei qui

REGATA NAZIONALE CLASSE A - VINCE LUCA MAFFESSOLI

Due giorni di vento e assenza di pioggia hanno premiato i regatanti e gli organizzatori di questa bella regata nazionale open che si è svolta il 13 e 14 Giugno a Maccagno. Le 6 prove in programma si sono disputate con inverna da 5/6 nodi il primo giorno e con tramontana da 9 nodi la domenica. Luca Maffessoli del'Associazione Nautica Sebina ha dominato la regata con tre primi, due secondi posti scartando un terzo! Al secondo posto il tedesco Helmut Stumhofer (S.C.C.) che ha dato spettacolo con il suo catamarano munito di foil, al terzo posto il regolare Eugenio Calabria, anche lui atleta dell' A.N.Sebina. Gli altri premiati sono: al quarto posto lo svizzero dello Yacht Club di Ascona Sergio Vela e quinto il nostro Alessandro Beretta, che ha sofferto il poco allenamento in questa stagione. Il premio Juniores va al nostro Max Backstrom debuttante in una regata di alto livello e alla seconda uscita stagionale! Gli altri atleti UVM sono giunti rispettivamente: 12° Giuseppe Colombo che il primo giorno ha subito un'avaria che l'ha costretto al ritiro della terza prova, 16° L'ex bravo laserista Luca Micolitti che si sta allenando per essere competitivo anche in questa classe, 18° Ulisse Marcolli, 19° Daniel Pascucci, entrambi meno allenati rispetto gli avversari e 20° il già citato Max Backstrom.
Durante l'iscrizione ai regatanti è stato consegnato un voucher del valore di €20,00 offerto da NAUTICALUINO, per il ritiro in negozio di materiale tecnico. Da citare anche la collaborazione con RICOLA che ha offerto una cascata di buonissime caramelle.
La sera di sabato i regatanti e gli accompagnatori sono stati accolti in sede per una cena preparata dal collaudato team di Signore UVM che hanno saputo presentare dei piatti gustosi e scenografici! Grazie al fotografo professionista CARLO INTROINI, i regatanti, tra un boccone e un buon bicchiere di vino offerto da Gianpietro Guarnori, hanno potuto rivedersi nelle foto scattate durante le prove e che ora sono già disponibili sul sito UVM nella pagina "REGATE". Da questa manifestazione, l'UVM ha scelto di utilizzare solo piatti, bicchieri e posate ad alta compatibilità ambientale. Compostabili e biodegradabili, possono essere gettati nel sacco dell’umido insieme al cibo, in modo da ridurre i costi di acqua ed energia e sopratutto non inquinare l'ambiente in quanto prodotti da fibre vegetali.
Grazie agli otto equipaggi esteri, 4 tedeschi e 4 svizzeri e ai 10 equipaggi italiani che si sono sobbarcati molti chilometri per raggiungere Maccagno. Grazie anche al comitato di regata presieduto da Aldo Ferrario e a tutta la numerosa assistenza.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer